DECSA ASSUME PERSONALE TECNICO

Decsa è alla ricerca di una persona da inserire all’interno dell’ufficio tecnico con il ruolo di Disegnatore tecnico progettista 3D.

 

Se vuoi saperne di più invia il tuo cv a personale@decsa.eu

50° CONVEGNO INTERNAZIONALE AiCARR - OLTRE GLI EDIFICI NZEB

Decsa è lieta di presentare il 50mo convegno internazionale AiCARR che si terrà a Matera i giorni 10 e 11 Maggio 2017 per approfondire tutti i temi legati alla progettazione degli edifici nZEB (Nearly Zero Energy Building).

Come noto, la Direttiva Europea 31/2010 richiede l'applicazione di importanti azioni per aumentare il numero di edifici che non solo rispettino i requisiti minimi di prestazione energetica, ma siano anche in grado di ridurre nel modo più consistente possibile sia il consumo energetico e che le emissioni di anidride carbonica.

A tal proposito, tutti gli Stati membri sono stati invitati a elaborare dei piani nazionali per aumentare il numero di edifici nZEB. Il raggiungimento di obiettivi nZEB richiede una vasta gamma di sistemi e soluzioni a seconda delle condizioni climatiche locali, della legislazione locale e della situazione del mercato.

Il giorno 11 maggio alle ore 9.15 c/o la Sala dei Tarocchi la nostra Maria Fiorentino insieme all’Ing. Giuseppe Starace del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’università del Salento, presenteranno una relazione sulle prestazioni dei condensatori evaporativi in funzione delle variabili di temperatura e umidità relativa tipiche dei paesi della comunità europea.

RIDURRE I COSTI DI GESTIONE...

Uno dei principali fattori per la scelta di un sistema di raffreddamento, oltre al prezzo di acquisto dello stesso (CAPEX), deve essere la valutazione dei costi di gestione (OPEX).

Nei sistemi di raffreddamento Decsa della serie TMA, TVA, REF-A e CFR-A, il principale organo in movimento è la sezione ventilante di tipo assiale con il relativo motore elettrico.

Decsa ha sempre privilegiato l’utilizzo di motori elettrici direttamente accoppiati ai gruppi ventilanti e questo porta ad avere i motori elettrici all’interno del flusso di aria umida.

Al fine di garantire sempre e comunque il buon funzionamento e l’affidabilità dei suoi motori elettrici, Decsa usa dei motori specificatamente progettati per l’utilizzo direttamente all’interno del flusso di aria ricco di evaporato.

I motori utilizzati da Decsa hanno un grado di protezione IP56 e si avvalgono anche di ulteriori soluzioni dedicate all’utilizzo in sistemi di raffreddamento evaporativo. Un esempio sono i cavi di alimentazione direttamente accoppiati all’avvolgimento del motore e protetti con passacavi skintop con grado di protezione IP68 (come mostrato nella figura sottostante).

Decsa utilizza questo tipo di ventilatori già dal 2012 ed ha deciso di lanciare una campagna per favorire la sostituzione dei motori precedentemente installati sulle sue unità con questi di ultima generazione.

A tal scopo, contattando il nostro ufficio post vendita all’indirizzo service@decsa.eu, comunicando il numero di serie della vostra unità Decsa, riceverete immediatamente un extra sconto del 5% sul prezzo di acquisto dei nuovi motori elettrici e l’estensione della garanzia fino a 24 mesi dalla data di acquisto degli stessi.

DECSA e la LEAN PRODUCTION, un anno di esperienza!

Da gennaio 2016 Decsa ha intrapreso un progetto di miglioramento continuo, estremamente motivante per tutto il personale: l’implementazione della Lean Production.

Il percorso è iniziato coinvolgendo tutto il personale di produzione, sono stati chiariti due concetti facilmente comprensibili ma determinanti per la riuscita del progetto; definizione del Valore Aggiunto e identificazione degli Sprechi.

E’ stato fondamentale un maggior coinvolgimento di tutto il personale di produzione, “non abbiamo necessità del solo lavoro manuale, ma abbiamo bisogno delle idee per migliorare ogni singola lavorazione che porta alla trasformazione del nostro prodotto.

Solo chi è coinvolto direttamente nelle operazioni di produzione, se ben motivato, può proporre come eseguire tali azioni con maggior efficienza, eliminando o diminuendo gli sprechi, migliorando la qualità dei nostri prodotti.

 

Il percorso di miglioramento continuo è iniziato, riportando in breve tempo ottimi risultati, permettendo a tutto il personale coinvolto di essere maggiormente attivo e propositivo.

Il percorso non dovrà e potrà mai avere una fine, tutte le aziende devono continuamente evolversi e cambiare in funzione delle richieste dei nostri veri ed unici riferimenti: il Mercato ed il Cliente.

La maggior soddisfazione, oltre ai risultati sotto indicati, è stata costatare il radicale cambiamento “del clima aziendale”.

Tutti si sono impegnati per il raggiungimento di un unico comune obiettivo: il miglioramento di ogni lavorazione, chiedendosi continuamente come sia possibile eliminare gli sprechi ed avendo ben in evidenza che il nostro cliente è soddisfatto nel pagare solo quello che rappresenta “Valore Aggiunto”.

Decsa è una squadra, consapevole che ogni singolo può dare alla nostra azienda molto di più di quanto sia stato dato nel passato.

 

Risultati ottenuti grazie all’applicazione della LEAN PRODUCTION in Decsa:

 

Fatturato 2016 vs 2015: + 11%        

Addetti diretti/indiretti di produzione 2016 vs 2015: – 35%

Costo personale 2016 vs 2015: - 17%

Ore totali straordinario 2016 vs 2015: - 55%

Non conformità interne registrate 2016 vs 2015: – 27%

Lead Time medio 2016: 27 giorni contro i 35 del 2015.

 

Per saperne di più sulla LEAN PRODUCTION clicca qui:

 

LEAN PRODUCTION 1

LEAN PRODUCTION 2

Auguri di Buone Feste da Decsa!

Vogliamo augurare a tutti voi un Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

E' stato un anno importante per Decsa e vedrete i numeri Decsa nella prossima news.

Adesso è quasi arrivato il momento di trascorrere alcuni giorni con le nostre famiglie e ricaricare le batterie per affrontare un nuovo anno che siamo sicuri sarà pieno di soddisfazioni!

SI AMPLIA LA FAMIGLIA REF-A e CFR-A

A partire da Marzo 2017, le serie REF-A e CFR-A saranno arricchite da ulteriori modelli per andare a completare una già ricca possibilità di scelta tra i nostri condensatori evaporativi e le nostre torri evaporative a circuito chiuso.

 

Il nostro ufficio di Ricerca e Sviluppo ha definito una gamma di potenze da 70 kW a 500 kW ed ha realizzato un prodotto modulare che vede una serie di apparecchiature con uno, due o tre ventilatori assiali a seconda della potenza termica da smaltire.

 

Il prototipo oggetto dei test prestazionali, equipaggiato con 2 ventilatori elicoidali, è stato presentato in Chillventa ad ottobre di quest’anno ed è un ulteriore passo in avanti nella progettazione a basso impatto ambientale applicata nei prodotti Decsa.

 

A partire da Gennaio 2017, su tutta la serie REF-A e CFR-A, introdurremo quanto segue:

  • Bulloni a testa tonda DIN603.
  • Batterie di scambio termico (evaporative) certificate PED 28 bar.
  • Nuove griglie di presa aria in PP.
  • Verniciatura di protezione DecsaCOATING (accessorio).

 

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web dove a breve troverete ulteriori informazioni relative a tutte le nostre attività!

DecsaCoating

DecsaCOATING è ormai una realtà per Decsa e per tutti i suoi clienti.

 

A richiesta è disponibile, da subito, la nuova verniciatura a polvere (interna/esterna o solo esterna) che va ad aggiungersi alla protezione garantita dalle nostre lamiere in acciaio zincato galvanizzato Z-725. La combinazione HDGS Z-725+verniciatura a polveri (DecsaCOATING) garantisce quindi una resistenza comparabile all’acciaio inox AISI 304.

DecsaCOATING presenta tutta una serie di vantaggi che andiamo ad elencare:

 

ECONOMICO ed AMBIENTALE

  • Risparmio sull’acquisto della torre rispetto all’esecuzione in acciaio inox 304
  • Riduzione del consumo d’acqua grazie all’aumento dei cicli di concentrazione rispetto all’esecuzione in HDGS Z-725, quindi minor impatto ambientale
  • Limitato utilizzo di prodotti chimici per il controllo della composizione dell’acqua, ovvero riduzione dell’inquinamento ambientale

 

SICUREZZA

  • Limitato uso di prodotti chimici
  • Riduzione della formazione di biofilm

 

PRESTAZIONALE

  • Migliore protezione interna ed esterna contro l’aggressione dell’acqua di processo e degli agenti atmosferici, ovvero aumento della vita media dell’unità
  • Elevato grado di resistenza all’abrasione di eventuali corpi solidi presenti nell’acqua di processo

La vernice DecsaCOATING rispetta i seguenti standard:

  • ISO 12944-5 2008: Pitture e vernici - Protezione dalla corrosione di strutture di acciaio mediante verniciatura - Parte 5: Sistemi di verniciatura protettiva
  • UNI EN ISO 12944-6 2001: Pitture e vernici - Protezione dalla corrosione di strutture di acciaio mediante verniciatura – Parte 6: Prove di laboratorio per le prestazioni
  • ASTM B 117-09: test in nebbia salina; presenza di salificazione bianca <5% dopo 200 ore di esposizione

 

Quando si sceglie l’accesorio DecsaCOATING solo per esterno, l’accessorio DecsaPROT rimane disponibile (solo per la vasca di raccolta) anche se consigliamo fortemente di usare DecsaCOATING interno/esterno per una maggiore protezione dell’unità stessa. L’accessorio DecsaPAINT sarà eliminato con la release della nuova versione del SELEDecsa prevista per la fine 1° trimestre 2017.

 

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web dove a breve troverete ulteriori informazioni relative a tutte le nostre attività!

CHILLVENTA 2016

Grazie a tutti per essere passati a trovarci in Chillventa.

Mai come quest’anno abbiamo ricevuto tante visite da parte di nuovi clienti e amici di lunga data. Abbiamo colto l’occasione per mostrare loro come i nostri sforzi nella Ricerca e Sviluppo di nuovi prodotti si concretizzino sempre in qualcosa che garantisca la nostra rinomata qualità e si prenda cura, oggi e per il futuro, del mondo in cui viviamo.

I punti di forza della macchina esposta in questa occasione sono:

  • DecsaCOATING (a breve ci sarà una news tecnica completamente dedicata a questo nuovo tipo di verniciatura a polveri).
  • Bulloni a testa tonda DIN603 per evitare il ristagno di acqua sugli stessi.
  • Batteria di condensazione omologata PED per pressioni operative di 28 bar.
  • Motori elettrici Decsa IE3 abbinati a ventilatori assiali.
  • Pannellatura autoportante in acciaio galvanizzato Z-725.
  • Griglie di presa aria con nuova geometria della doppia chicane.

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web dove a breve troverete ulteriori informazioni relative a tutte le nostre attività!

Batterie di condensazione certificate Direttiva PED 2014/68/UE

Decsa è lieta di informarVi che a partire da luglio 2016 le nostre batterie di condensazione sono state certificate secondo la Direttiva 2014/68/UE (PED) per pressioni di esercizio fino a 28bar. Un ulteriore passo in avanti nella direzione di offrire ai nostri Clienti un prodotto di alta qualità ad un costo estremamente competitivo.

AMPLIAMENTO UFFICIO COMMERCIALE

Continuando il processo di crescita dell’Ufficio Commerciale, iniziato ad ottobre 2014 con l'arrivo del nostro attuale direttore vendite Ing. M. Grazioli, siamo ora lieti di annunciare un ulteriore sviluppo per offrire un maggiore sostegno capillare.

 

Da Settembre abbiamo integrato un Business Development Director che ha la responsabilità di migliorare, sotto la guida ed in collaborazione con il direttore vendite, la nostra penetrazione di mercato in Europa, Medio Oriente e Asia.

 

Vorremmo approfittare di questa occasione per introdurre Fabrizio Amati.

 

Fabrizio Amati è un veterano nel settore HVAC con più di venticinque anni di esperienza; di recente ha lavorato con ruolo simile in Blue Box (una società del gruppo Swegon) e in precedenza come Key Account Manager prima e come Export Manager in seguito in RC Group (una società del gruppo Mitsubishi).

 

L’Ing. Grazioli, il Sig. Amati, il Sig. Zella e la Sig.ra Sara saranno lieti di incontrarvi c/o il nostro stand in Chillventa in Nürberg dall’11 al 13 ottobre 2016.

PROGETTO SPORT4THERAPY

PROGETTO SPORT 4 THERAPY

  • 23/12/2015

Confermando la propria attenzione per il Sociale e rafforzando la propria collaborazione con le istituzioni locali, Decsa sostiene la Campagna Sport4therapy patrocinata dall’Università di Pavia attraverso la propria piattaforma di crowdfounding  Universitiamo® by UNIPV  con i suoi 654 anni di storia la prima Università italiana e tra le prime nel mondo ad aprirsi con un proprio strumento alla formula innovativa del crowdfunding per sostenere una ricerca scientifica di frontiera, capace di migliorare la vita di tutti noi.

 

https://universitiamo.eu/campaigns/sport4therapy-insieme-per-misssione-possibile 

ENERGYMED

EFFICIENZA ENERGETICA E RINNOVABILI PROTAGONISTE A NAPOLI

  • 09/04/2015 -

Giunta all’8° edizione, la Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo come di consueto si terrà a Napoli, presso a Mostra d’Oltremare.

Decsa è presente presso lo stand della Soc. Daga Impianti, in cui viene presentata un’installazione particolarmente rilevante per alcuni settori chiave della manifestazione: l’impianto di Solar Cooling più grande d’Italia, per cui Decsa fornisce una soluzione innovativa. L’importante impianto, in fase di realizzazione presso Caserma Militare “Ezio Andolfato” in Santa Maria Capua Vetere (CE), ha come committente il Ministero della Difesa – 10° Reparto Infrastrutture. 

 

Fonti rinnovabili ed efficienza energetica sono sempre più al centro dei piani di azione per la sostenibilità ambientale. EnergyMed diventa quindi il contesto ideale per confrontarsi su scenari e sfide, su proposte e soluzioni innovative legate al solare, all’eolico, alle caldaie ad alta efficienza e a biomasse, al recupero di materia ed energia dai rifiuti, fino ai veicoli a basso impatto ambientale e ai servizi. 

TECNOLOGIA IBRIDA DECSA

ALLA PROVA DEL DESERTO

  • 12/02/2015 -

Un impianto siderurgico in una zona desertica, la necessità di un sistema di raffreddamento a bassi consumi elettrici ed idrici con un obiettivo ambizioso: ridurre il consumo di acqua di reintegro a livelli impensabili per impianti di raffreddamento evaporativo convenzionali. Sono le premesse alla base della recente case history di Decsa e Perteco. La Società di ingegneria, con sede a Tavagnacco (UD), ha commissionato a Decsa una configurazione “sfida” per condizioni estreme. La soluzione si è orientata su raffreddatori a secco (dry coolers) e torri a tecnologia ibrida, un’alternativa eccezionalmente efficiente per ridurre il consumo di acqua di raffreddamento. Anche in questo caso, un impianto di raffreddamento non convenzionale studiato e realizzato da Decsa. Per rispettare i limitirichiesti del consumo di acqua, infatti, è stato necessario riprogettare completamente l'approccio tradizionale,studiando sistemi ad hoc, sia per il processo che per le macchine utilizzate.

DECSA | 1, Strada Cappelletta - 27058 Voghera (PV) - Italia | P.I. 08325980152 | Tel. +39 0383 69411 | Fax. +39 0383 62244 | info@decsa.eu | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite